LENTINI (SR). SORPRESI ALL’INTERNO DELL’ARANCETO DEL PARCO ARCHEOLOGICO DUE FRATELLI CHE AVEVANO GIA PRELEVATO CIRCA 70 KG DI AGRUMI. ARRESTATI DAI CARABINIERI.

LENTINI (SR). SORPRESI ALL’INTERNO DELL’ARANCETO DEL PARCO ARCHEOLOGICO DUE FRATELLI CHE AVEVANO GIA PRELEVATO CIRCA 70 KG DI AGRUMI.
ARRESTATI DAI CARABINIERI.

Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Lentini, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla repressione dei reati vari contro il patrimonio, pianificato dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato in concorso, i due fratelli lentinesi, G.M., cl 73 e G. A. cl 70. Nella fattispecie, i militari operanti, nel pomeriggio di ieri, durante un transito nei pressi dell’area archeologica di Lentini, sorprendevano i predetti intenti a raccogliere agrumi dall’aranceto ubicato proprio all’interno del parco archeologico. Da un più approfondito controllo i carabinieri accertavano altresì, che i fermati avevano già prelevato dall’agrumeto circa di 70 kg di arance avendole rinvenute risposte in tre sacche. Gli agrumi, venivano riconsegnati al responsabile del parco archeologico, mentre, i due fermati, sottoposti al regime degli arresti domiciliari cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *