Lágrimas De San Lorenzo – personale di Cristina Lama a Palermo dal 9 febbraio

Si inaugura il 9 febbraio prossimo alla galleria d’arte “XXS aperto al contemporaneo” di Palermo, alle ore 19.00, l’opening della personale dell’artista sivigliana Cristina Lama.

Cristina Lama crea le sue opere su carta rispettandone l’antico modus, ovvero con la tecnica litografica fondata sulla separazione dell’acqua dal grasso, producendo le immagini “al negativo”, ispirate proprio attraverso il rigetto del colore ad olio, rovesciando i valori tonali, come anticamente si faceva per i vasi archeologici a figure rosse.

Per realizzare ciò è necessario che l’artista prepari in modo puntuale la superficie su cui elabora le sue opere scegliendo prima di tutto, con cura, le particolari carte da usare e che stenderà sull’intero supporto,  e che sono di una particolare grammatura. Procederà poi con la  pulitura con acqua fino a conseguire la resa pittorica desiderata.

Le tematiche scelte, per nulla banali, anzi intriganti e misteriose, sono assimilabile al linguaggio espressionista, attraverso le figure mostruose rappresentate ed anche per l’utilizzo predominante del nero, che suggeriscono la ricerca artistica di Cristina Lama, che conduce l’interlocutore ad oniriche visioni proprie quasi delle tenebre, trovandosi di fronte ad uno sconcertante se stesso che implica il sondare le proprie paure ed angosce fino ad esorcizzarle.

Questo implica evidenti elucubrazioni di cui per prima ella stessa non solo come artista ne è stata protagonista.

La mostra sarà visitabile fino al 17 Marzo 2018

Link: xxsapertoalcontemporaneo@gmail.com

A Cura di:  Ester Campese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *