CARLENTINI (SR). LITE IN FAMIGLIA PER RAGIONI PATRIMONIALI, UN UOMO CHIEDE L’INTERVENTO DEI CARABINIERI

Nella serata di ieri, un uomo di Carlentini telefona alla Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Augusta (SR) per segnalare una lite familiare in corso. Sul posto venivano inviati i Carabinieri della Stazione di Lentini, i quali accertavano che poco prima del loro arrivo l’uomo che aveva chiamato i carabinieri aveva litigato animatamente con i propri fratelli per ragioni ereditarie relativo a lasciti patrimoniali del padre, da poco tempo deceduto. I militari dell’Arma, dopo essersi accertati che i toni della discussione erano rientrati, invitavano le parti a recarsi negli Uffici del locale Comando Arma per formalizzare la denuncia dell’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *