IMPEGNO DELL’ASP NEL RIDURRE I TEMPI DI ATTESA AL CUP SI SCEGLIERA’ ANCHE TRA GLI AMBULATORI ACCREDITATI

67389_10151784565198868_1878205774_nNel prenotare una visita o una prestazione specialistica di cardiologia, i pazienti, a partire da lunedì 4 marzo, avranno agli sportelli Cup (Centro unico prenotazione) la possibilità di scegliere il minor tempo di attesa non soltanto tra le strutture sanitarie pubbliche ma anche tra gli ambulatori privati accreditati.

Le 12 strutture accreditate con l’Asp di Siracusa per la branca cardiologica, assieme alle strutture ambulatoriali dell’azienda, concorreranno pertanto a garantire l’erogazione delle prestazioni e visite specialistiche richieste nelle classi di priorità U-Urgente e B- Breve accrescendo l’offerta proposta dall’Azienda e riducendo ulteriormente i tempi di attesa.

Le prossime strutture accreditate che saranno inserite al Cup riguarderanno le branche di Radiologia diagnostica con disponibilità, quindi, per gli esami Tac, Risonanza magnetica nucleare ed ecografia. Entro la fine dell’anno si completerà con le rimanenti branche.

“L’esigenza di affrontare l’impegnativo compito della riduzione delle Liste di Attesa – sottolinea il commissario straordinario Mario Zappia – nasce dalla consapevolezza che il ritardo nell’erogazione delle prestazioni può costituire la negazione ad un diritto dei cittadini ad usufruire delle prestazioni essenziali. Ridurre le Liste significa garantire una prestazione entro tempi congrui e compatibili alle esigenze specifiche di salute del paziente evitando la naturale conseguenza di accessi al Pronto Soccorso e ricoveri ospedalieri impropri. La nostra azienda – prosegue il commissario straordinario – si è posta l’obiettivo di ridurre ulteriormente le liste di attesa e in questa ottica di miglioramento sta mettendo in atto tutta una serie di azioni ed interventi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *